angelo lyrics – alberto fortis

potra’ darti il mare e tu non te ne accorgerai
verra’ a dirti se mi vuoi rispondermi e mi avrai
nella bocca annegherai chiudendoti con lei
credevo fosse un angelo ma un angelo non sei
non sarai colpevole bevendo liberta’
la tua gola limpida nell’aria inventera’
continuando a dirtelo anch’io mi asciugherei
credevo fossi un angelo ma un angelo non sei
troppi azzurri inutili pretendono da te
maledici i giudici distruggili per me
la tua bocca si aprira’ e forte griderai
credevo fossi un angelo e un angelo sarai
quando stanco aspetterai e il sole picchiera’
la tua fronte lucida un bimbo specchiera’
guardera’ negli occhi e tu piangendo gli dirai
credevo fossi un angelo e un angelo sarai
ti dara’ la mente e tu ridendo ti alzerai
credevo fossi un angelo.

/ alberto fortis lyrics