il giocatore di biliardo lyrics – angelo branduardi

soltanto l’erba sull’altopiano
e verde un po’ di più
ma non c’è da pensarci su

non c’è da stenderci su la mano
cercando di capire
qual’è il punto, dove colpire

tic-tac, tic-tac
per ogni geometria
tic-tac, tic-tac
ci vuole fantasia

c’e una luce che luna non è
in un buio che notte non è
e una voce che voce non è
che non parla ma parla di me

d’improvviso mi brucia la mano
l’aria verde del panno sul piano
tic-tac
ed il gioca si porta via
rotolando la vita mia

ecco perchè si trattiene il fiato
finchè si resta giù
e per sempre vuoi dire mai più

tic-tac, tic-tac
per ogni geometria
tic-tac, tic-tac
ci vuole fantasia

c’e una luce che luna non è
in un buio che notte non è
e una voce che voce non è
che non parla ma parla con me

e di colpo mi sfiora la mano
l’erba verde di questo altopiano
tic-tac
ed il gioco si porta via
rotolando la vita mia

/ angelo branduardi lyrics