nelle paludi di venezia francesco si fermo’ a pregare e tutto tacque lyrics – angelo branduardi

alle paludi di venezia poi francesco arrivò
e in compagnia di un altro frate
le attraversò…
fu tornando dall’oriente
che in quel luogo si fermò,
venne la sera e tempo fu di pregare.
stormi di uccelli neri
sui rami stavano
ad alta voce cantando…
pareva che quel fragore
fosse a lode
del loro creatore.
così francesco in quelle paludi
con gli uccelli volle pregare
ed in mezzo a quella folla
si incamminò…
svaniva tra quelle grida
l’eco dei suoi p*ssi,
la voce della sua preghiera…
“vi prego di volere tacere”
ed il silenzio sulle paludi calò.
e nessuno più cantò
sinchè francesco smise di pregare
e se ne andò…

/ angelo branduardi lyrics